• Atletico Arzignano
  • Atletico Arzignano
  • Atletico Arzignano
  • Atletico Arzignano
  • Atletico Arzignano
  • Atletico Arzignano
  • Atletico Arzignano
  • Atletico Arzignano
  • Atletico Arzignano
  • Atletico Arzignano
  • Atletico Arzignano
  • Atletico Arzignano
  • Atletico Arzignano

MENU AMMINISTRAZIONE

ULTIMO TURNO SERIE B

Sab, 08 Apr 2017
Serie B - Stagione 2016/2017
Futsal Cornedo
Futsal Cornedo
7:6 Canottieri Belluno
Canottieri Belluno

PROSSIMO TURNO SERIE B

sab, 07 ott 2017 15:30 
Serie B - Stagione 2017/2018
Futsal Cornedo
Futsal Cornedo
: Mestre
Mestre
(PalaDeGasperi di Cornedo Vicentino)

CLASSIFICA SERIE B

Serie B - Stagione 2017/2018
  P
Belluno0
Mestre0
Thiene0
Fenice0
Futsal Cornedo0
Futsal Villorba0
Petrarca0
Maccan Prata0
Mantova0
Miti Vicinalis0
Rovereto0
Vicenza0


Futsal Cornedo, Aleksandar Radujkovic spinge la squadra: "Grande vittoria, ora pensiamo a Belluno!" PDF
Scritto da Luca Consolaro   
Giovedì 15 Dicembre 2016 11:43

Il giocatore blu-amaranto, protagonista di una grande crescita in questa parte di stagione, analizza il successo casalingo contro la capolista Carrè Chiuppano Alto Vicentino e punta il mirino sulla trasferta di sabato prossimo a Belluno contro la Canottieri.

Cornedo Vicentino (VI) – In sede di presentazione, era stato definito come la scommessa del Futsal Cornedo per la stagione del ritorno in Serie B. Dopo un inizio difficile nella nuova veste di giocatore di calcio a 5 dopo un passato da calciatore a 11, Aleksandar Radujkovic si sta rivelando sempre più una pedina importante nello scacchiere blu-amaranto a disposizione di mister Albertini.

Un elemento che sta crescendo di partita in partita e sta diventando sempre più importante per la squadra sia in zona gol che in fase di costruzione di gioco, così come dimostrato nel vittorioso derby con il Carrè Chiuppano Alto Vicentino che lo ha visto protagonista, assieme ai suoi compagni, di un’ottima prestazione coronata da una tripletta.

Abbiamo scambiato con lui due parole sul momento della squadra dopo il successo con la capolista, in vista della trasferta di Belluno.

Sabato avete giocato in casa con la capolista Carrè Chiuppano Alto Vicentino, vincendo alla grande per 8-5. Che partita è stata? Che valutazioni possiamo trarre da questa prestazione?
“Eravamo consapevoli che avremmo giocato contro la capolista e durante la settimana ci siamo allenati al meglio. È stata una partita molto difficile perché il Carrè Chiuppano Alto Vicentino è davvero un’ottima squadra. Ma noi abbiamo creduto di potercela giocare e poter vincere fin dall’inizio, non facendoci mettere sotto e ascoltando i consigli del mister ci siamo riusciti, trascinati anche dal pubblico”.

Quanto sono importanti per morale e classifica questi tre punti contro la grande favorita per la vittoria finale?
“Vincere contro la prima della classe è una gran bella soddisfazione, per noi e per tutta la società. Questi tre punti sono importantissimi per il presente e soprattutto in vista dello scontro diretto per la salvezza di sabato prossimo a Belluno contro la Canottieri”.

Cosa pensi della situazione attuale della squadra e come valuti la stagione fino a questo momento?
“Dobbiamo considerare che finora abbiamo vinto con Futsal Villorba e Carrè Chiuppano Alto Vicentino, pareggiato col Faventia e perso di misura con la Fenice VeneziaMestre, quindi ce la siamo giocata alla pari delle prime della classe. Ovvio però che abbiamo ancora tantissimo da migliorare e lavoreremo in settimana per questo”.

Ed a livello personale, come valuti la tua crescita nelle ultime settimane ed in generale il tuo campionato?
“Sono arrivato in estate a Cornedo senza avere una grande conoscenza dell’ambiente e del campionato. Mi sono trovato in una squadra di tanti giovani che si conoscono che anni e per me all’inizio è stato molto difficile ambientarmi. Però negli ultimi mesi credo di essere cresciuto tanto sia come giocatore che come uomo. Di questo devo ringraziare i mister, i miei compagni e tutta la società”.

Sabato giocherete in trasferta lo scontro diretto per la salvezza col Canottieri Belluno. Che partita dobbiamo aspettarci?
“Giocheremo contro il Belluno che è davvero una bella squadra che con alcuni rinforzi vuole risollevarsi in classifica. Sarà una partita difficilissima contro una squadra senza dubbio più forte di quello che dice la classifica attuale, ma noi non vogliamo fermarci e punteremo a far punti. Nonostante qualche assenza, dobbiamo continuare a credere in noi stessi e lavorare al meglio”.

Ci racconti la gioia di giocare e vincere davanti ad un pubblico cosi caldo e presente?
“Giocare davanti al nostro pubblico è meraviglioso: sono orgoglioso di avere una tifoseria così! Per loro cerco di dare l’anima ogni secondo che il mister mi fa scendere in campo”.

Ultima cosa. Che messaggio mandiamo ai tifosi per esservi vicini anche a Belluno?
“Ci aspetta una partita molto difficile, però coi nostri tifosi vicino sono convinto che possiamo giocarcela ancora una volta. So che i nostri tifosi stanno facendo il possibile per farci avere anche a distanza il loro inesauribile supporto”.

Luca Consolaro
Ufficio Comunicazione Futsal Cornedo
www.futsalcornedo.it
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

SEGUICI SU FACEBOOK