• Atletico Arzignano
  • Atletico Arzignano
  • Atletico Arzignano
  • Atletico Arzignano
  • Atletico Arzignano
  • Atletico Arzignano
  • Atletico Arzignano
  • Atletico Arzignano
  • Atletico Arzignano
  • Atletico Arzignano
  • Atletico Arzignano
  • Atletico Arzignano
  • Atletico Arzignano

MENU AMMINISTRAZIONE

ULTIMO TURNO SERIE B

Dom, 19 Nov 2017
Serie B - Stagione 2017/2018
Fenice VeneziaMestre
Fenice VeneziaMestre
8:5 Futsal Cornedo
Futsal Cornedo

PROSSIMO TURNO SERIE B

--

CLASSIFICA SERIE B

Serie B - Stagione 2017/2018
  P
Petrarca19
Mestre15
Mantova15
Belluno12
Maccan Prata12
Futsal Cornedo10
Fenice9
Futsal Villorba8
Miti Vicinalis7
10 Vicenza7
11 Thiene5
12 Rovereto2


Futsal Cornedo, spettacolo in campo e sugli spalti: un derby emozionante finisce in parità! PDF
Scritto da Luca Consolaro   
Domenica 19 Febbraio 2017 01:41

Blu-amaranto e biancorossi danno spettacolo in campo in una sfida corretta e leale, con due tifoserie molto calde e passionali a fare da cornice ad un derby da ben altri palcoscenici. Alla fine è 5-5 che accontenta un po’ tutti, con tripletta dell’ex Aalders da una parte e doppietta dell’altro ex Kokorovic (poi espulso) dall’altra; di Sbicego e Radujkovic le altre reti cornedesi, di Del Gaudio e Hernandez (più un autorete) le marcature vicentine.

Cornedo Vicentino (VI) – Finisce in parità il derby tra Futsal Cornedo e Vicenza. Un pareggio in campo, con il risultato finale di 5-5 che accontenta un po’ tutti, e pure sugli spalti, con un Paladegasperi strapieno e reso rumoroso e colorato da due tifoserie passionali.

 

In campo è un continuo turbinio di emozioni, con gli ospiti ad aprire la sfida dopo appena 1’ con Del Gaudio per poi vedersi rimontare fino al 3-1 dalla tripletta dell’ex Aalders. A metà ripresa Hernandez accorcia sul 3-2, con l’altro ex Kokorovic (su due calci piazzati) a pareggiare i conti sul 3-3 a fine primo tempo e a riportare nuovamente avanti i suoi sul 3-4 ad inizio ripresa. Lo scatto di orgoglio blu-amaranto tra 3’ e 4’ del secondo tempo permette a Sbicego e a Radujkovic di ribaltare nuovamente il risultato in favore del Futsal Cornedo, ma la sfortunata autorete di Sbicego ristabilisce il definitivo pari al 13’ nonostante l’assalto finale cornedese.

Unico neo in un bel pomeriggio di sport, il colpo a palla lontana subito dal “nostro” Thomas Grigolato in avvio di ripresa, che lo ha costretto a lasciare il campo in ambulanza e per il quale sono in corso i doverosi accertamenti medici del caso. In bocca al lupo Tommy!

La cronaca – Pronti, via e il Vicenza sblocca subito il risultato col rasoterra maligno di Del Gaudio sugli sviluppi di un calcio d’angolo. I blu-amaranto però ammortizzano immediatamente il colpo, ripartendo di slancio e approfittando del momento magico dell’ex Aalders che in meno di tre minuti realizza una tripletta e ribalta completamente l’andamento della gara: prima il pareggio con un bolide dal limite, poi su ribattuta corta di Ruzza su tiro dalla distanza e infine di testa direttamente da rilancio di Rubega. Insomma ce n’è per tutti i gusti, con anche un palo colpito a completare l’opera. Gli ospiti però non ci stanno e a metà frazione accorciano le distanze con Hernandez, che trasforma in oro una ribattuta apparentemente innocua sulla destra dopo la chiusura di Rubega su Kokorovic. La partita si riaccende, con Rubega chiamato agli straordinari su Del Gaudio e Zuccon mentre dall’altra parte Ruzza esce e chiude lo spazio per la conclusione a Minchio nel tu per tu. Radujkovic da una parte e Lucca dall’altro sparano a lato le rispettive conclusioni, con Aalders ancora pericolosissimo in avanti alla ricerca del poker. Al 17’ arriva l’episodio che porta i vicentini al pareggio. Rubega para respingendo col corpo, toccando poi la palla di mano poco fuori area: ammonizione e punizione dal limite, con Kokorovic che trova una parabola impossibile che toglie le ragnatele da sotto il sette dove nessuno può arrivare. È 3-3, giochi riaperti e gara più che mai in equilibrio. Entrambe le squadre raggiungono il quinto fallo; al 18’ Moscoso cerca (e trova) il sesto fallo per il tiro libero di Kokorovic, con il capitano biancorosso che stavolta trova però Rubega sulla sua strada.

Rubega-Kokorovic duello infinito, che si ripete anche ad inizio ripresa. Su punizione dalla sinistra è il biancorosso a trovare la via del gol, con la barriera cornedese che si apre e lascia passare il fendente che ribalta (ancora) il risultato, stavolta in favore degli ospiti. Al 3’ l’unico episodio da “bollino rosso” in una gara sostanzialmente corretta, anche se sentitissima da entrambe le parti: a palla lontana Del Gaudio atterra Grigolato con un colpo proibito; soltanto ammonizione per il giocatore ospite, che può proseguire l’incontro al contrario del centrale blu-amaranto che deve lasciare il campo in ambulanza e trascorrerà la serata in pronto soccorso per accertamenti. Alla ripresa del gioco altra fiammata del Futsal Cornedo che in poco più di 30’’ passa nuovamente a condurre con il tocco di Sbicego sul secondo palo per il 4-4, dopo una palombella beffarda che aveva disorientato la difesa ospite, e con il pallonetto in contropiede di Radujkovic per il 5-4 da applausi. All’8’ espulsione per il capitano ospite Kokorovic per proteste dà la spinta al Futsal Cornedo, che prova a sfondare ma viene fermato da Ruzza. Dal possibile doppio vantaggio cornedese, ristabilita la parità numerica è invece il Vicenza a trovare la via del pari con autorete di Sbicego su rimessa larerale di Lucca. Nel finale è un autentico assedio dei blu-amaranto che provano in tutti i modi a far proprio il derby ma vengono fermati tre volte dal palo (colpito due volte da Aalders e una da Minchio) e un paio di grandi parate di Ruzza su Cabianca.

Il tabellino
Futsal Cornedo – Vicenza 5-5 (p.t. 3-3)
Futsal Cornedo: Carraro, Sbicego, Minchio, Dal Cason, Zerbato, Zarantonello, Cabianca, Grigolato, Radujkovic, Sellaro, Rubega, Aalders. All. Albertini
Vicenza: Casarotto, Bussi, Moscoso, Lucca, Zeppa, Zuccon, Hernandez, Boateng, Kokorovic, Pizarro, Del Gaudio, Ruzza. All. Candeo
Arbitri: Salvatore di Gallarate e Di Micco di Frattamaggiore. Crono: D’Addato di Verona.
Marcatori: 0’48’’ Del Gaudio (V), 3’01’’ Aalders (FC), 3’56’’ Aalders (FC), 6’23'' Aalders (FC), 8’57'' Hernandez (V), 16’58’’ Kokorovic (V) del p.t.; 2’02’’ Kokorovic (V), 3’26'' Sbicego (C), 4’12'' Radujkovic (C) e 12’38'' aut. Sbicego (V) nel s.t.
Note. Spettatori: 400 ca. Ammoniti: Minchio, Rubega e Aalders (FC), Zuccon, Lucca, Del Gaudio e Kokorovic (V). Espulso: Kokorovic (V) al 7’30'' s.t. per proteste. Tiri liberi: 0/0 (FC), 0/1 (V).

Risultati e classifiche
I risultati della 20^ giornata e la classifica aggiornata del girone B del Campionato Nazionale di Serie B sono nell'apposita sezione del nostro sito al seguente link: http://www.futsalcornedo.it/index.php?option=com_joomleague&func=showResultsRank&p=44&Itemid=68

Fotogallery
Il racconto fotografico del match è sulla nostra pagina Facebook al seguente link: https://www.facebook.com/pg/futsalcornedo.it/photos/?tab=album&album_id=1860058244209938

Luca Consolaro
Ufficio Comunicazione Futsal Cornedo
www.futsalcornedo.it
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

SEGUICI SU FACEBOOK