• Atletico Arzignano
  • Atletico Arzignano
  • Atletico Arzignano
  • Atletico Arzignano
  • Atletico Arzignano
  • Atletico Arzignano
  • Atletico Arzignano
  • Atletico Arzignano
  • Atletico Arzignano
  • Atletico Arzignano
  • Atletico Arzignano
  • Atletico Arzignano
  • Atletico Arzignano

MENU AMMINISTRAZIONE

ULTIMO TURNO SERIE B

Dom, 19 Nov 2017
Serie B - Stagione 2017/2018
Fenice VeneziaMestre
Fenice VeneziaMestre
8:5 Futsal Cornedo
Futsal Cornedo

PROSSIMO TURNO SERIE B

--

CLASSIFICA SERIE B

Serie B - Stagione 2017/2018
  P
Petrarca19
Mestre15
Mantova15
Belluno12
Maccan Prata12
Futsal Cornedo10
Fenice9
Futsal Villorba8
Miti Vicinalis7
10 Vicenza7
11 Thiene5
12 Rovereto2


Futsal Cornedo, il derby è tuo: col Vicenza ritornano i tre punti! PDF
Scritto da Luca Consolaro   
Lunedì 06 Novembre 2017 15:51

I blu-amaranto fanno proprio il derby col Vicenza C5 imponendosi col punteggio di 6-4 a Torri di Quartesolo al termine di una gara equilibrata rimasta in bilico fino ai minuti finali. Boscaro e Aalders con una doppietta ciascuno e le reti di Redujkovic e Cabianca sigillano la vittoria cornedese che portano in dote tre punti importanti che sono una boccata d’ossigeno per la classifica. Sabato si torna al Paladegasperi, per l’impegno col Futsal Villorba.

Torri di Quartesolo (VI) – Tre punti d’oro. Il Futsal Cornedo ritorna a gioire nel sentito derby esterno col Vicenza, ottenendo un successo che vale doppio perché – accanto al salto triplo in classifica – utile molto anche per il morale. Nella sfida di tanti ex (Carraro e Zerbato da una parte, Moscoso e Aalders dall’altra) tra due squadre bisognose di punti per cambiare il senso della propria posizione in classifica, la spunta infatti la squadra blu-amaranto che sale a quota 7 punti alla pari di Miti Vicinalis e Futsal Villorba (quest’ultima prossima avversaria al Paladegasperi).

Decidono le reti di Cabianca in avvio di gara, le doppiette di Aalders e Boscaro a cavallo tra primo e secondo tempo oltre al sigillo di Radujkovic nel finale. Unica nota stonata l’espulsione di Aalders per doppio giallo, che sarà costretto a saltare la prossima gara interna con i trevigiani.

La cronaca – Al PalaVillanova di Torri di Quartesolo va in scena una gara equilibrata. I blu-amaranto sbloccano l’incontro per primi, con Cabianca in avvio di gara ben posizionato sul secondo palo a trovare la giusta deviazione su palla spizzata da Aalders. All’8’ El Johari trova il pertugio direttamente da calcio di punizione dal limite per fare 1-1 che rimette in equilibrio l’incontro, con il Vicenza che già a metà primo tempo raggiunge il bonus falli. Nel finale di tempo si accende così il duello tra le squadre che si rispondono colpo su colpo. Prima Aalders porta avanti i cornedesi su tiro libero, poi Zago fa immediatamente pari approfittando di una dormita difensiva. Radujkovic avrebbe tra i piedi la possibilità del 3-2 su tiro libero, ma l’ex Carraro lo ipnotizza e lancia la ripartenza di Zago che in diagonale beffa Rubega per il primo vantaggio locale. Un parziale però che dura nemmeno il tempo di un giro di orologio, con Boscaro che servito centralmente da Cabianca ristabilisce il pari sul 3-3 con cui si va a riposo.

L’inizio di ripresa è incoraggiante per i blu-amaranto con Moscoso e Aalders che provano a rendersi pericolosi, con Boscaro a trovare centralmente lo spazio giusto per inserirsi in percussione personale e calciare di giustezza dove Carraro può solo toccare: al 3’34’’ della ripresa è ancora vantaggio cornedese. A metà secondo tempo Aalders con un tiro di potenza e precisione dalla destra supera Carraro sul suo palo e fa 5-3. Proprio quando la gara sembra indirizzarsi in favore dei blu-amaranto, arriva però l’espulsione per doppia ammonizione dello stesso Aalders a riaprire i giochi. In superiorità numerica Lucca riapre la contesa e fa 4-5, col Vicenza che preme sull’acceleratore col portiere di movimento. Un Rubega monumentale chiude tutti i varchi possibili ed immaginabili, mantenendo invariato il punteggio fino al definitivo 5-3 cornedese di Radujkovic che libera il tifo blu-amaranto.

Il derby è (ancora) nostro!

Il tabellino
Vicenza C5 – Futsal Cornedo 4-6 (p.t. 3-3)
Vicenza C5: Carraro, Altissimo, Lovato, Saterini, Zerbato, Zeppa, El Johari, Lucca (C), Zago, Pizarro, De Chiara, Bellotto. All. Candeo
Futsal Cornedo: Rubega, Moscoso, Zarantonello, Radujkovic, Tecchio, Rubega (C), Aalders, Cabianca, G. Boscaro, Gonella, S. Boscaro, Donin. All. Albertini
Arbitri: Krizia Zucchiatti di Tolmezzo e Emidio Maria Cicchetti di Pordenone. Crono: Gianmarco Laggia di Mestre.
Marcatori: 2’03’’ Cabianca (FC), 7’42’’ El Johari (V), 16’14’’ t.l. Aalders (FC), 16’43’’ Zago (V), 17’02’’ Zago (V) e 17’44’’ Boscaro (FC) nel p.t.; 3’34’’ Boscaro (FC), 10’26’’ Aalders (FC), 13’06’’ Lucca (V) e 18’28’’ Radujkovic (FC) nel s.t.
Note. Spettatori: 200 ca. Ammoniti: Zeppa, Pizarro, Zago e Lucca (V); Aalders, Gonella e Zarantonello (FC). Espulso: al 12’14’’ s.t. Aalders (FC) per doppia ammonizione. Tiri liberi: 0/0 (V); 1/2 (FC).

Luca Consolaro
Ufficio Comunicazione Futsal Cornedo
www.futsalcornedo.it
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

SEGUICI SU FACEBOOK