• Atletico Arzignano
  • Atletico Arzignano
  • Atletico Arzignano
  • Atletico Arzignano
  • Atletico Arzignano
  • Atletico Arzignano
  • Atletico Arzignano
  • Atletico Arzignano
  • Atletico Arzignano
  • Atletico Arzignano
  • Atletico Arzignano
  • Atletico Arzignano
  • Atletico Arzignano

MENU AMMINISTRAZIONE

ULTIMO TURNO SERIE B

Sab, 21 Ott 2017
Serie B - Stagione 2017/2018
Futsal Cornedo
Futsal Cornedo
2:2 Olympia Rovereto
Olympia Rovereto

PROSSIMO TURNO SERIE B

--

CLASSIFICA SERIE B

Serie B - Stagione 2017/2018
  P
Petrarca9
Mestre6
Futsal Villorba6
Miti Vicinalis6
Mantova6
Futsal Cornedo4
Vicenza4
Fenice3
Belluno3
10 Maccan Prata3
11 Rovereto1
12 Thiene1


News Serie C1 - Futsal Cornedo
Futsal Cornedo, due punti gettati al vento: blu-amaranto fermati sul 2-2 dall’Olympia Rovereto PDF
Scritto da Luca Consolaro   
Lunedì 23 Ottobre 2017 13:49

Prestazione opaca per i blu-amaranto che nella terza giornata di Serie B impattano per 2-2 con la neopromossa Olympia Rovereto. Di Aalders nel primo tempo e di Ragno ad inizio ripresa le reti blu-amaranto, poi l’improvviso black-out e la (mezza) rimonta ospite. Sabato prossimo a Pordenone si fa visita al Maccan Prata.

Cornedo Vicentino (VI) – Nella terza giornata del Campionato Nazionale di Serie B i blu-amaranto non vanno oltre al pareggio contro i trentini, che al Paladegasperi strappano il primo punto del futsal nazionale. Non bastano le reti di Aalders in avvio di gara e il raddoppio di Ragno ad inizio ripresa per avere la meglio degli avversari di giornata, che poi approfittano del calo generale dei cornedesi e infilano il 2-2 con Calabrò e Fiorini.

Prestazione incolore che sa più di due punti buttati che di un punto guadagnato, per una squadra che nella ripresa è sembrata priva di mordente e incapace di reagire al ritorno ospite. Sabato prossimo a Pordenone servirà molto di più contro un agguerrito Maccan Prata.

La cronaca – Eppure l’inizio sembrava promettere al meglio, con i blu-amaranto per lunghissimi tratti padroni del campo e subito pericolosi con Ragno dalla destra a far tremare il palo della porta difesa da Perottoni. La rete di Aalders – percussione dalla sinistra, con il diagonale sporcato dal difensore che stavolta non lascia scampo al portiere – sembra mettere tutto in discesa ma un’infinità di azioni non concretizzate permettono ai roveretani di restare in partita e di trascinare il minimo scarto fino a fine primo tempo. Molto giro palla per i padroni di casa che però non pungono fermati dalla retroguardia ospite, dai legni e da tanta imprecisione. Aalders cerca il raddoppio da sinistra ma manca di precisione, Cabianca servito da Moscoso si fa ipnotizzare a tu per tu con Perottoni, Donin viene “steso” da Calabrò prima di poter arrivare alla conclusione, Moscoso da fuori calcia due volte alto, Zarantonello fa tutto bene e serve Ragno sul secondo palo che manca la deviazione di un soffio, Boscaro chiuso da Perottoni in azione personale, Aalders che prova senza successo dal limite la girata sul palo opposto e “dulcis in fundo” la traversa colpita da Radujkovic: tante, troppe occasioni non concretizzate. Nel mezzo le fiammate ospiti con Scalet – servito da Zanini – fermato da un riflesso di piede di Rubega nella prima parte di tempo e sempre con Scalet-Calabrò nel finale del primo tempo.

Tutto semplice? Macché. Nella ripresa la musica cambia, con un calo inspiegabile dei padroni di casa che lasciano spazio al ritorno degli ospiti. Dopo il raddoppio di Ragno (palla messa in mezzo dalla sinistra che termina in rete nella selva intricata di gambe a centro area) la luce sembra infatti spegnersi, così come già successo a Belluno. Due lampi di Boscaro lasciano poi lo spazio all’Olympia; Zanini costringe Rubega al miracolo sulla breve distanza, con Scalet, Civettini e Marisa a replicare e a far capire di non voler per nulla prendere la parte della vittima sacrificale. La traversa colpita da Prighel a metà esatta della ripresa è soltanto il preludio al gol di Calabrò, che riapre le sorti del match a qualunque finale. Il Futsal Cornedo si riscopre fragile mentre l’Olympia riprende fiducia con il passare dei minuti, con i tentativi imprecisi di Scalet e Fratacci in fase offensiva e Perottoni bravo a chiudere su Boscaro. E così, puntuale come un orologio svizzero, al 16’41’’ il pareggio di Fiorini con una puntata centrale ristabilisce il pareggio. Risultato che non si sbloccherà più, nonostante i vani tentativi blu-amaranto con il portiere di movimento e la ghiotta occasione per Cabianca salvata sulla linea di porta.

Finisce così con la consapevolezza che si può (e bisogna) fare di più. Magari già da sabato, in trasferta contro un Maccan Prata diretto concorrente per una tranquilla salvezza.

Il tabellino
Futsal Cornedo – Olympia Rovereto 2-2 (p.t. 1-0)
Futsal Cornedo: Petkovic, Sbicego, Moscoso, Zarantonello, Radujkovic, Ragno, Tecchio, Rubega (C), Aalders, Cabianca, G. Boscaro, Donin. All. Albertini
Olympia Rovereto: Perottoni, Bazzanella, Zanini (C), Calabrò, Fratacci, Marisa, Fiorini, Carella, Tita, Civettini, Scalet, Prighel. All. Sordo
Arbitri: Fabio Perez di Milano e Amir Krupic di Brescia. Crono: Daniel Borgo di Schio
Marcatori: 2’43’’ Aalders (FC) nel p.t.; 0’29’’ Ragno (FC), 11’08’’ Calabrò (OR) e 16’41’’ Fiorini (OR) nel s.t.
Note. Spettatori: 200 ca. Nessun provvedimento disciplinare. Tiri liberi: 0/0 (FC); 0/0 (OR).

Luca Consolaro
Ufficio Comunicazione Futsal Cornedo
www.futsalcornedo.it
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
Futsal Cornedo, buio pesto nella trasferta bellunese: Canottieri corsara 7-3 alla Spes PDF
Scritto da Luca Consolaro   
Lunedì 16 Ottobre 2017 13:05

Brusco stop esterno per i cornedesi in giornata no, fermati dai bellunesi con un netto 7-3 che non lascia spazio ad interpretazioni: di Giuliano Boscaro (doppietta) e Ragno nel finale le reti della bandiera blu-amaranto. Sabato prossimo bisognerà voltare pagina, perché al Paladegasperi arriverà l’Olympia Rovereto in un match da non sbagliare.

Leggi tutto...
 
Futsal Cornedo, sfatato il tabù mestrino: settebello all'esordio in campionato! PDF
Scritto da Luca Consolaro   
Lunedì 09 Ottobre 2017 12:14

Parte con una bella vittoria la stagione – in un Paladegasperi ancora una volta sesto uomo in campo – con i blu-amaranto che calano il settebello sfatando il tabù Città di Mestre: di Aalders (doppietta), Radujkovic, Savegnago, Ragno, Cabianca e Moscoso le reti locali. Sabato prossimo la trasferta a Belluno in casa della Giesse Canottieri.

 

Leggi tutto...
 
Futsal Cornedo, inizio in salita: al Paladegasperi arriva il Città di Mestre! PDF
Scritto da Luca Consolaro   
Venerdì 06 Ottobre 2017 17:34

Dopo la Coppa Italia, arriva il debutto casalingo in Campionato al Paladegasperi alle 15.00. Arriva il Città di Mestre degli ex Frizziero e Villano. Tra i blu-amaranto out Boscaro per squalifica e Cracco per un infortunio.

Leggi tutto...
 
Futsal Cornedo, partenza col b…otto: blu-amaranto scatenati nel derby col Vicenza! PDF
Scritto da Luca Consolaro   
Domenica 01 Ottobre 2017 22:41

Debutto coi fiocchi per i cornedesi che nella prima gara ufficiale della stagione impongono un netto stop ai cugini biancorossi nel derby d’esordio della fase a gironi della Coppa Italia di Serie B. Nella splendida cornice di un Paladegasperi come sempre stracolmo di tifosi, appassionati e curiosi, i ragazzi di Albertini passano infatti col punteggio di 8-1 con le reti di Ragno (suo il primo gol stagionale), Aalders, Radujkovic e Cabianca nel primo tempo e di Moscoso, Boscaro e Sbicego (doppietta) nella ripresa. Sabato prossimo blu-amaranto di scena ancora al Paladegasperi per iniziare con la marcia giusta anche il campionato, stavolta contro i veneziani del Città di Mestre.

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 46

SEGUICI SU FACEBOOK